Cos’è un Malware




In ambito informatico il  malware, abbreviazione di malicious software (che significa letteralmente software malintenzionato) rappresenta  un sofware utilizzato  per intervenire su operazioni svolte da un computer, appropriandosi di informazioni sensibili, accedendo a sistemi informatici privati.

Si tratta di un termine  coniato per la prima volta nel 1990 da Yisrael Radai. 

Il malware si propaga attraverso  frammenti di software parassiti che si inseriscono in un codice eseguibile già esistente.

Il frammento di codice può essere inserito in un’applicazione esistente,  in un programma di sistema o come  essere inserito nel codice del sistema di boot di un computer.

Peculiarietà del malware è dunque  suo intento malevolo, agendo contro le necessità e l’interesse  dell’utente, rappresentando quindi una della varie modalità attraverso le quali si realizza la c.d. pirateria informatica


Antivirus suggeriti

        

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: